Suchbegriff:

Der Italienische Futurismus - Referat



Futurismo

• La parola “futurismo” viene dall’italiano dalla parola “futuro“.
• È un movimento dell’avanguardia del novecento.
• Avanguardia è un movimento politico e artistico del novecento, hanno un’idea in comune: il progresso è molto radicale nella politica e con le norme.
• Avanguardia viene dal francese e definisce la prima parte della troppa l’avanguardia questa ha il primo contatto con il nemico.
• Nasce nel 1909 con la pubblicazione del manifesto del futurismo, 1916 comincia la prima guerra mondiale. Nella guerra muoiono alcuni dei futuristi dopo la prima guerra mondiale nel 1918 comincia il secondo futurismo questo si orienta alla politica. Il futurismo finisce con la morte di Marinetti nel 1944.
• Importante per la letteratura futurista sono, Giacomo Balla, Francesco Cangiullo, Pasqualino Cangiullo, Mario Carli, Luciano De Nardis, Carlo Carrà e Fortunato Depero. I futuristi scrivono Manifesti, poesie, opere di teatro e romanzi.
• Il portavoce era primo la rivista Poesia che fu pubblicata dal 1905 al 1909.
• Il Futurismo include la politica, la musica, la letteratura, la poesia, il teatro, il cinema, la moda, l’architettura, la pittura, la scultura e la cucina.
• Origine: simbolismo
• Esaltazione della guerra, della velocità, della tecnica e delle macchine.
• E contro il passato (passatismo)
• 1905 e 1916 pubblica Albert Einstein la teoria relativa.
• I futuristi vogliono liberarsi dal passato, vogliono un futuro che cambia il mondo.
• L’arte deve corrispondere alla vita e non al passato.
• Umberto Boccioni, Carlo Carra, Gino Severini, Giacomo Balla, Aroldo Bonzagni e Luigio Russolosono pittori importanti dell’epoca. Antonio Sant´ Ella è un architetto del futurismo. Francesco Balilla Pratella un musicista.
• I futuristi influenzano altri movimenti.
• Per la prima guerra mondiale.


Dadaismo

• Nasce nei disordini della prima guerra mondiale a Zurigo nel 1916.
• “Dada” viene dal francese è significa cavallino di legno.
• Sono contro l’arte convenzionale
• Fanno la parodia di quest’arte
• Hanno dubbi su tutto
• Vogliono individualismo
• Contro la guerra, per lei non ha senso
• Distruzioni delle norme -> sostituiscono queste con azioni casuali.
• Contro movimento all’espressionismo e al futurismo.


Espressionismo


• Dal latino “espressio” esprimere
• Gli artisti vogliono esprimere i suoi sentimenti.
• Opera dell’espressionismo di Edvard Munch “il grido”


Surrealismo

• Testimoni della prima guerra mondiale
• Nel 1924 Andre Breton pubblica il manifesto del surrealismo.
• Dovesse esprimere l’inconosciuto e il soprannaturale nell’artista.
• Fantastico
• Escludono la logica
• L’artista vuole un’arte rivoluzionaria e indipendente.
• Importante la psicoanalisi di Freud.


Fin de Siècle

• Fine del secolo.
• Movimento dal 1890 al 1914
• Il tempo prima dalla prima guerra mondiale la fine di un’epoca.
• stato d'animo prima della partenza.


• Simbolismo -> Non vuole riflettere la realtà, bensì
un proprio modo artistico.
• Non descrivono con parole spiegano e trascrivono con simboli.
• Anarchismo -> Dottrina che vuole una società senza potere politico e pressione legale.
• Anarchismo è liberazione dell’ingegno dell’autorità e della religione, liberazione delle catene dello stato.


Filippo Tomaso Marinetti

• Nato 1876 ad Alexandria.
• Ha studiato legge
• Dopo lo studio ha cominciato come scrittore.
• Padre era avvocato.
• Pubblica varie testi in francese e in italiano.
• Combatte nella prima guerra mondiale.
• 1918 fonda il partito politico futurista.
• Muore nel 1944.
• Organizza riunioni dei futuristi.
• C’è anche un’esposizione itinerante.
• Finanzia le sue idee con l’eredità di suo padre.
• Si sposa, anche se nel manifesto disprezza le donne.


Che cosa è un manifesto?

• Un manifesto è una dichiarazione pubblica di scopi e intenzioni. Intenzione politica.


Il manifesto del futurismo

• Nel 20.02.1909 Marinetti pubblica il Manifesto del Futurismo nel quotidiano francese Le Figaro.
• In Italia sono in vigore da secoli le ideologie dell’antichità, che si riflettano nella società e nell’arte. Marinetti e contro queste ideologie e contro le tradizioni.
• Il Manifesto e diviso in tre parti, l’introduzione, le undici affermazioni e una provvisione.
• Anche se è scritto “noi” Marinetti ha scritto il manifesto da solo.
• Contro la morale e le Donne esaltazione del pericolo
• Per la guerra l’unica igiene del mondo
• Marinetti le piace la città grande.
• Lo scopo del Manifesto futurista è la rappresentazione della dinamica del movimento e della simultaneità e in più vuole rompere tradizioni antiquate.
• I Futuristi sono a favore della prima guerra mondiale.


Per Contro
Pericolo Morale
Coraggio Donne
Sommossa nella poesia Sonno
Violenza Ideologie dell‘antichità
Aggressività Passato
Insonnia Musei
Velocità Biblioteche
Automobile Accademie
Capo Professori
Scarificazione del poeta Ciceroni
Lotta Architetti
Carattere aggressivo nei capolavori Antiquari
Futuro Moralismo
Guerra Femminismo
Militarismo Vigliaccheria
Nazionalismo Natura
Anarchismo
Disprezzo delle donne
Distruzione die biblioteche e musei e di accademie
Rivoluzioni nelle metropoli
Costruzioni navali e vapori
Aereo
Stazioni e locomotive
Fabbriche
Ponti
Folle
Autodistruzione della seguente generazione


Fascismo

• Movimento di destra.
• 1922-1945
• Benito Mussolini (Il Duce)
• Contro la democrazia
• Esiste solamente un partito politico
• Non esistono libertà d’opinione e libertà di stampa.
• Violenza contro dissidenti
• Solamente un capo / duce
• La vittoria degli aliati finisce il fascismo.
• 1924 Marinetti diventa ministro della cultura.
• 1942 Marinetti a Stalingrado.






Kommentare zum Referat Der Italienische Futurismus: